Ministero annuncia rischio chimico per alcuni alimenti: attenzione, mangiarli è pericolosissimo

Il Ministero della Salute ha richiamato alcuni alimenti considerati gravi per la salute. Scopri di quali si tratta.

Ogni giorno, tutto quello che portiamo in tavola, passa attraverso diversi controlli che puntano a valutarne l’effettiva commestibilità e la presenza delle corrette procedure di preparazione, distribuzione e conservazione. Quando anche solo uno di questi passaggi viene a mancare, il Ministero della Salute effettua un richiamo, che fa sì che i prodotti non siano più venduti.

Rischio chimico alimenti
Richiamo del ministero per alimenti con alto rischio chimico- (Parafarmaciastore.it)

Questa regola aiuta indubbiamente a mantenersi in salute e a evitare il più possibile i rischi dati dal consumo di cibi non ritenuti idonei. A volte, però, capita che i suddetti richiami giungano dopo aver acquistato determinati prodotti. Motivo per cui è sempre bene restare informati. Un esempio è quanto avvenuto con alcuni alimenti richiamati proprio in questi giorni.

Quali sono gli alimenti con rischio chimico richiamati dal Ministero

Nel corso dell’anno, gli alimenti che vengono richiamati per via di problemi che potrebbero ripercuotersi sulla salute di chi li mangia sono diversi. Per questo motivo è sempre molto importante informarsi sempre, tenendo gli occhi aperti quando si fa la spesa e aggiornandosi costantemente con gli avvisi che appaiono sul web.

richiamo alimenti per rischio chimico
richiamo del ministero per alimenti con alto rischio chimico (parafarmaciastore.it)

Proprio in questi giorni, ad esempio, il Ministero ha richiamato tutti i tipi di patatine ‘La La Chips’ e in particolare le Chips Lala Fish Sweet Chili, le Chips Lala Fish Vinegar e le Chips Lala Fish Cracker Classic. In tutti i casi si tratta di confezioni da 50 o da 100 grammi per le quali sono stati richiamati tutti lotti indipendentemente dalla data di scadenza esposta sulla confezione. Il motivo del richiamo è dato dalla presenza di un colorante alimentare non ammesso.

Il marchio Lala Chips è Newton Food Filippine e in Italia è commercializzato da Fresch Tropical Srl by Jawad. Il ministero suggerisce a chiunque abbia acquistato queste patatine di non consumarle per nessun motivo e di riportarle presso il punto vendita in modo da ottenere un cambio immediato con un prodotto idoneo o la restituzione dei soldi spesi.

Qualora si fossero consumate le chips ci si può rivolgere al proprio medico curante per avere maggiori ragguagli sul problema. Come sempre, restare aggiornati sulle varie allerte alimentari rappresenta un buon modo per mangiare bene e senza rischi. Un aspetto estremamente importante specie quando, come in questo caso, si acquistano alimenti processati che sono anche quelli solitamente più a rischio.

Impostazioni privacy