Mascherine

Mascherine e Visiere per la Scuola

Non sappiamo ancora le modalità in cui i nostri bambini potranno tornare a scuola ma ciò che appare ormai assodato è il...

Migliori Mascherine per Bambini

Per proteggere i nostri Bambini dal virus, esistono in commercio diversi tipi di mascherine: in teoria potrebbero indossare anche quelle chirurgiche degli...

Migliori Oli Naturali per i Capelli

Se stai cercando di evitare sostanze chimiche nei cosmetici o stai solo cercando di sperimentare alcuni nuovi prodotti naturali per la cura dei capelli, allora potresti provare gli Oli Naturali come l’Olio di Cocco, l’Olio di Argan, l’Olio di Jojoba, l’Olio di Ricino, l’Olio di Mandorle Dolci e l’Olio di Oliva: abbiamo scritto delle recensioni per ciascuno di loro che ti invitiamo a leggere.

Sono alcuni dei migliori oli naturali per la salute dei capelli e possono essere utilizzati direttamente sulla pelle e sui capelli, a differenza degli oli essenziali, come lavanda, che sono invece estratti dai fiori e dalle piante e devono essere diluiti e non usati sul cuoio capelluto direttamente perché potrebbero farlo arrossare e bruciare.

Dato che sempre più persone stanno adottando stili di vita più sani, incluso il consumo di alimenti biologici e privi di Ogm, la stessa tendenza è quella dei prodotti di bellezza. I cosmetici bio stanno rapidamente guadagnando popolarità, e dal momento che ci sono così tante scelte, molte donne si chiedono quali oli sono i migliori da usare nei capelli. Questa guida utile analizzerà alcuni tipi diversi per aiutarti a scegliere i giusti tipi di oli per nutrire i capelli sani.

Olio di Cocco

Come puoi immaginare, l’olio di cocco proviene dalle noci di cocco. È uno degli oli più versatili esistenti ed è ottimo anche per la pelle: contiene grandi quantità di acidi grassi che gli permettono di penetrare in profondità nei capelli senza evaporare. L’olio di cocco è ricco di carboidrati, vitamine e minerali che sono essenziali per una buona salute dei capelli.

E’ disponibile in diverse varietà , come raffinato, non raffinato ed extravergine, ed è uno dei migliori oli per la crescita dei capelli. Ideale per: tutti i tipi di capelli, in particolare quelli con capelli secchi, danneggiati o opachi.

L’olio di cocco funziona bene per coloro che desiderano riparare i capelli fragili e le doppie punte ed è raccomandato per le persone con una crescita dei capelli lenta. L’olio di cocco ha molti vantaggi, tra cui la protezione dai danni da calore e la riparazione di capelli danneggiati e rotti. Usarlo regolarmente aiuta anche a prevenire la caduta dei capelli e promuove la crescita dei capelli sani e un cuoio capelluto sano.

L’olio di cocco migliora l’aspetto dei capelli aiutandoli a trattenere l’umidità e aggiungendo una lucentezza bella e sana. Molti oli di cocco possiedono anche un delizioso profumo di cocco che rende meraviglioso l’odore dei capelli.

Olio di Cocco Vergine Biologico

Come si usa? L’olio di cocco è un blocco solido a temperatura ambiente, scaldandolo si ammorbidisce e consente un’applicazione più semplice. Per quelli con un cuoio capelluto oleoso: applicare sui capelli, escluse le radici. Per quelli con un cuoio capelluto secco: applicare sui capelli, comprese le radici. Lasciare agire per almeno 30 minuti e risciacquare con il solito shampoo senza alcool. Trattare i capelli una volta alla settimana con olio di cocco aiuta a proteggerli dai danni e a mantenerli sani e lucenti.

Olio di Argan

L’olio di Argan, noto anche come olio marocchino, è derivato da noci prodotte da alberi di argan: ricco di acidi grassi, antiossidanti e vitamina E, l’olio di argan non solo rende i capelli meravigliosi, ma ha anche molte qualità protettive.

A volte viene chiamato oro liquido per il suo ricco colore dorato. L’olio di argan biologico e completamente naturale è il migliore da usare, poiché è minimamente trattato e non contiene sostanze chimiche o additivi. Ideale per : capelli secchi, fragili, crespi o ruvidi che sono spesso modellati ed esposti al calore. Ideale anche per le persone con i capelli che tendono a ingrassare.

Olio di Argan Puro Biologico

L’olio di argan protegge i capelli dai danni causati dai raggi UV e dal calore, idrata e leviga anche i capelli, rendendoli morbidi e maneggevoli e donando una lucentezza brillante. L’olio di argan è viscoso e può essere usato a temperatura ambiente. Dal momento che non è grasso come l’olio di cocco, puoi usare l’olio di argan più frequentemente di una volta alla settimana – anche ogni giorno, se lo desideri. L’uso raccomandato è di versare alcune gocce nelle mani, strofinarle insieme, quindi applicare sui capelli, evitando le radici. L’olio di argan può essere applicato su capelli asciutti o umidi e funziona alla grande come trattamento rapido anti-crespo.

Olio di Jojoba

L’olio di Jojoba è un prodotto della pianta di jojoba, ed è ideale per l’uso nei capelli poiché condivide molte caratteristiche con il sebo, l’olio che il nostro cuoio capelluto produce naturalmente.

Non interferirà con il naturale equilibrio del cuoio capelluto e dal momento che penetra in profondità nel fusto del capello e nel follicolo, lavorando dall’interno verso l’esterno, l’olio di jojoba è un ottimo idratante e ha anche qualità antibatteriche.

L’olio di jojoba naturale e non raffinato è il tipo migliore da utilizzare su capelli e pelle, poiché non contiene ingredienti chimici. Ideale per: capelli secchi, danneggiati o opachi e quelli con problemi di forfora e cute secca. Può aiutare perfino ad eliminare la forfora

Olio di Jojoba Biologico

L’olio di jojoba può essere usato in diversi modi. È viscoso a temperatura ambiente e può essere versato. Come trattamento di sospensione, puoi applicarlo sul cuoio capelluto prima di lavare i capelli e lasciarlo agire per 30 minuti o più. Puoi anche lasciarlo in una notte. Prova ad aggiungere alcune gocce al tuo balsamo o applicalo direttamente alle punte dei capelli dopo lo shampoo. Ecco una ricetta per una crema idratante per capelli all’olio di jojoba.

Olio Di Mandorle Dolci

L’olio di mandorle dolci proviene dai semi all’interno delle mandorle commestibili che sono state specificamente coltivate per avere un sapore dolce. Non solo è ottimo per cucinare, l’olio di mandorle dolci è anche meraviglioso per i tuoi capelli: contiene vitamina E, acidi grassi, proteine e antiossidanti, insieme al magnesio, che riduce la rottura dei capelli e aiuta a crescere.

Le persone con carenze di minerali sono inclini a rallentare la crescita e la caduta dei capelli, quindi aggiungere un po ‘di olio di mandorle alla dieta può anche aiutare molto con questi problemi. Che sia usato per cucinare o per la cura di bellezza, l’olio di mandorle dolci naturale è il migliore, poiché non ci sono sostanze chimiche aggiunte.

Olio di Mandorle Puro 100%

Ideale per capelli secchi e danneggiati, capelli soggetti a forfora e quelli con crescita lenta o problemi di caduta dei capelli. L’olio di mandorle dolci idrata, sigilla e protegge i capelli e protegge anche dalla caduta e dalla rottura dei capelli. Usarlo regolarmente aiuta a far crescere i capelli più lunghi e più forti. E’ viscoso a temperatura ambiente, per usarlo scalda un cucchiaio di olio e strofinalo sul cuoio capelluto, puoi lasciarlo durante la notte e lavarlo via la mattina successiva. Potresti usare l’olio di mandorle anche dopo lo shampoo per ripristinare l’umidità nei capelli e prevenire rotture e doppie punte.

Olio Extravergine di Oliva

Essendo italiani ed avendolo a disposizione tutti i giorni in casa, tendiamo a sottovalutare i benefici dell’Olio Extravergine di Oliva, che oltre a cucinare è un vero balsamo naturale per i capelli.

Ha proprietà protettive e idratanti, dal momento che riveste il fusto del capello e protegge la cheratina. Ha anche proprietà esfolianti e antiforfora se combinato con succo di limone.

Se usato regolarmente, l’olio d’oliva può sostituire la necessità di usare balsamo e altri prodotti liscianti. L’olio extra vergine di oliva biologico è il migliore, poiché è ricco di antiossidanti naturali e non contiene ingredienti chimici. Ideale per capelli danneggiati, opachi, secchi o crespi, nonché capelli soggetti a forfora, la cosa comoda è che se controlli in cucina lo hai già e quindi puoi usarlo subito.

Olio Extravergine di Oliva Biologico

L’olio extravergine d’oliva protegge i capelli dai danni da calore, conferisce un aspetto elegante e brillante, idrata e dona ai capelli danneggiati e spezzati un aspetto sano. Puoi usare l’olio d’oliva come trattamento settimanale sui capelli asciutti o umidi. Massaggia e copri i capelli con uno o due cucchiai di olio d’oliva e poi indossa una cuffia da doccia per circa 30 minuti. Assicurati di lavare accuratamente i capelli dopo e sciacqua con acqua fredda. Non è necessario utilizzare il balsamo dopo un trattamento con l’olio d’oliva. Se usato con succo di limone a settimane alterne, l’olio d’oliva combatte anche la forfora: per questo trattamento, mescola alcuni cucchiai ciascuno di acqua, olio d’oliva e succo di limone, quindi strofinalo sul cuoio capelluto e lascialo acceso per 20 minuti prima di lavarlo.

Olio essenziale di Lavanda

L’olio di lavanda è un olio essenziale derivato dai fiori di lavanda, molti studi hanno dimostrato che l’uso topico di olio di lavanda favorisce la crescita dei capelli. Aumenta il numero di follicoli piliferi sulla testa, facendo risultare i capelli più pieni e spessi.

Ha anche qualità antimicrobiche e antisettiche, che lo rendono ideale per l’uso da parte di persone con forfora. Se usato per massaggiare il cuoio capelluto e miscelato con un olio vettore, migliora la circolazione, stimola la crescita dei capelli e può persino prevenire la caduta dei capelli.

I follicoli piliferi che crescono quando il cuoio capelluto viene trattato con olio di lavanda sono radicati più profondamente, causando una minore perdita di capelli. Ideale per tutti i tipi di capelli, in particolare quelli che tendono ad avere i capelli grassi nella parte anteriore e posteriore e il cuoio capelluto secco in altre aree.

L’olio di lavanda favorisce la crescita dei capelli senza gli effetti collaterali causati da altri prodotti topici per la crescita dei capelli.

Olio di Lavanda puro al 100%

Insieme ai suoi numerosi benefici per i capelli e il cuoio capelluto, l’olio di lavanda ha anche dimostrato di alleviare lo stress, che è anche una causa della caduta dei capelli. L’olio di lavanda ha anche un aroma distinto e piacevole. Poiché l’olio di lavanda è un olio essenziale, mescolalo con un olio vettore come olio caldo di oliva o di cocco. Se si utilizza come massaggio per il cuoio capelluto, mescolare da 8 a 10 gocce di olio di lavanda con due cucchiai di olio vettore e massaggiare sul cuoio capelluto. Lasciare acceso durante la notte, coprendo i capelli con un asciugamano o una cuffia da doccia. Puoi anche aggiungere alcune gocce al tuo shampoo o balsamo per capelli idratati e profumati. Quando lo usi come massaggio del cuoio capelluto, aggiungi due o tre gocce ai capelli insieme al balsamo. Ricorda, non applicare mai oli essenziali sul cuoio capelluto o sulla pelle senza un vettore come olio di cocco o olio d’oliva.

Scegliere Oli Puri al 100%

Assicurati di leggere l’etichetta per verificare che non vi siano sostanze chimiche nascoste o ingredienti innaturali. A volte oli che dichiarano di essere naturali contengono altri ingredienti, come profumi o additivi, quindi fai sempre attenzione a ciò che stai acquistando.

Considera il tipo e le esigenze dei tuoi capelli. Ogni tipo di capello è diverso e potrebbe volerci un pò di tempo per capire quale olio è il migliore per le tue esigenze. Alcuni oli buoni per i tuoi capelli potrebbero non funzionare bene per un’altra persona e viceversa. L’uso coerente degli oli naturali per i capelli si tradurrà in capelli sani, lucenti e belli, ma sii paziente: potrebbe volerci un po ‘di tempo per vedere i risultati.

Quando si utilizzano oli essenziali, non applicarli mai direttamente sul cuoio capelluto o sui capelli. Non si diluiscono in acqua e devono essere usati con un olio vettore. Prova sempre una piccola goccia di olio sulla pelle per assicurarti di non avere reazioni avverse e assicurati di non ingerirli. È sempre una buona idea verificare con il proprio medico se non si è sicuri dell’uso di oli essenziali, in particolare le donne in gravidanza o in allattamento. Assicurati di non usarnee troppo, poiché l’olio è grasso, dovresti usarlo con parsimonia. Lavare sempre accuratamente i capelli con uno shampoo di qualità senza alcool dopo ogni trattamento per capelli contenente olio.

Recensione

Le Migliori Tinte per Capelli: bio e senza ammoniaca

E’ possibile poter mantenere una chioma lucida e dalla colorazione perfetta senza stressare troppo i nostri capelli? La questione legata alle tinture...

I 5 Migliori Deodoranti Biologici

Per scegliere il deodorante bio che soddisfi al meglio le tue esigenze, occorre confrontare le diverse proposte esistenti sul mercato in base...

Crema Viso: ecco la migliore

L' Organizzazione dei Consumatori e degli Utenti di Spagna ha testato le principali Creme per il viso presenti sul mercato, selezionando le...

Latte in Polvere per Neonati Prezzi

Abbiamo già recensito in passato il migliore latte in polvere per neonati, e vi invitiamo a leggere anche quell'articolo. Oggi invece analizziamo...

Migliore Bite per il Bruxismo

Il Bruxismo è un'attività notturna molto fastidiosa per sé e per gli altri: in pratica il bruxismo è il digrignare i denti...