Mascherine

Mascherine e Visiere per la Scuola

Non sappiamo ancora le modalità in cui i nostri bambini potranno tornare a scuola ma ciò che appare ormai assodato è il...

Migliori Mascherine per Bambini

Per proteggere i nostri Bambini dal virus, esistono in commercio diversi tipi di mascherine: in teoria potrebbero indossare anche quelle chirurgiche degli...

I 5 Migliori Pannolini della Pampers

L’uso del pannolino è ovviamente indispensabile per l’igiene di un neonato, si protrae fino ad un’età variabile, diciamo che avvicinandoci ai due anni inizia un periodo in cui osserviamo invece le prime confidenze con uno strumento nuovo: il vasetto oppure l’approccio direttamente con il water magari con l’uso di un riduttore.

L’esperienza del vasetto o del riduttore potrebbe essere noiosa e forzata malgrado le nostre sollecitazioni nel rendere simpatico l’oggetto, questo è momento in cui il bambino vede cambiare delle regole a cui si era probabilmente affezionato, anche durante questo periodo è opportuno continuare ad usare il pannolino specialmente durante la notte, assicurando la sensazione di non essere drasticamente privati delle proprie abitudini, in più sussiste una reale incapacità di contenere fisicamente i bisogni notturni, è tutto ancora in fase di elaborazione.

Il passaggio dal pannolino al water però è abbastanza lento: diciamo che possiamo osservare fino ad  oltre i tre anni di età l’uso del pannolino, per questo esistono varie gradazioni di taglie in base al peso adatte anche a contenere un differente carico decisamente più solido nel corso dei mesi, durante lo svezzamento e la crescita. Dal primo anno della scuola materna i bambini però devono essere indipendenti dai pannolini e saper andare al bagno da soli. Per questo motivo è sempre meglio iniziare a togliere il pannolino con qualche mese di anticipo, magari durante le vacanze estive.

Test dei Pannolini Pampers

Fatta questa premessa, parliamo di cose serie: i Pampers sono i Pannolini più usati in Italia, anche in ambito ospedaliero, perché sono caratterizzati da livelli di assorbenza molto elevati, e in alcuni modelli la durata dell’azione agisce soggettivamente garantendo anche fino 12 ore.

La funzione assorbente è organizzata in maniera che possa agire su diverse densità secondo le ore della giornata o secondo le varie età, è comunque indispensabile un tipo di assorbenza che isoli i bisogni separandoli dalla cute per non creare infezioni, inoltre lo strato a contatto con la pelle dovrebbe essere morbido per evitare infiammazioni, non importa molto se ci siano delle soluzioni lenitive sullo strato, il principio protettivo principale rimane sempre quello di preservare la sensibile cute del bambino, in questo caso i Pampers Progressi sono la scelta migliore per i neonati e non a caso i più usati anche per proteggere da attrito e sfregamento, i bordi e l’altezza delle mutandine sono adatti per evitare compressioni nelle zone dell’ombelico e attaccatura gambe, durante lo svezzamento poi la scelta diventa più soggettiva: tendiamo ad adeguarci in base a vari criteri quali metabolismo, sensibilità della cute, orari, movimenti corporei, fascia di età.

Questa marca è famosa per la qualità di morbidezza e l’efficacia assorbente, come tutte le case produttrici in continuo movimento ha creato e sperimentato nuove soluzioni come la linea Mutandino, ultima novità in ambito di vestibilità e praticità nei cambi, mantenendo tutte le restanti caratteristiche, oppure la recente linea Naturello che assicura una protezione del tutto naturale in base ai materiali usati (cotone e fibre vegetali). Queste ultime linee  variano una nel design e l’altra nei materiali utilizzati, la classica particolarità di assorbenza e morbidezza rimane inalterata come da sempre ci garantisce il marchio.

Ma ora vediamo cosa c’è in vetrina e chi è risultato il vincitore di questa speciale Classifica. Visto che sei interessa ai pannolini, puoi leggere la nostra recensione sul secchio mangia pannolini della Tommee Tippee.

Il Migliore Pannolino Pampers: la nostra scelta

Pampers Progressi

La linea Pampers Progressi non solo è la più amata da mamme e bebè, ma anche da personale sanitario, questa confezione dal prezzo molto conveniente (51€ per 161 pannolini) ci sorprende in quanto eravamo abituati ad investire molto capitale per ottenere questi pannolini. come già accennato la linea della Pampers è la più affidabile in quanto ad assorbenza, in questo modello lo strato si separa in maniera eccellente dalla cute senza lasciare residui organici o fibre del tessuto e la sua resistenza è pari alla morbidezza, è creato esplicitamente per i neonati comunque le taglie sono disponibili fino alla 6+ (oltre i 25 chili).


Altri ottimi Pannolini Pampers

Pampers Premium Protection

Importati dalla Germania una innovazione sulla base dei Progressive, hanno un’ottima morbidezza, assorbenza e resistenza. Il confronto prezzo/qualità è estremamente allettante, l’offerta in corso è 51 € per 168 pannolini.


Pampers Sole e Luna

Questi pannolini hanno un metodo assorbente vecchio stile, che presuppone un cambio più frequente dei pannolini. Da evitare quindi se pensate di lasciare il pannolino indossato per molte ore.


Pampers Naturello

Da pochi mesi in commercio, è un pannolino realizzato in cotone e fibre vegetali privo di odore per assicurare in tutta la protezione necessaria senza rischi. La morbidezza è imbattibile, estrema assorbenza, cute asciutta e mai arrossata. Questo prodotto è disponibile dalla taglia 2 alla 5, e il pacco può contenere dai 70 ai 104 pezzi. In offerta 108 pannolini a 39€.


Pampers Mutandina Baby Dry

Eccoci alle novità: una confezione di 104 pannolini facilmente indossabili grazie al design a mutandina. Dopo la linea Progressi (che è ottima per neonati) arrivando verso la taglia 3 si tende poi a cercare qualcosa di più personalizzato in base alle esigenze del nostro piccolo, infatti quando la cute si rinforza e durante lo svezzamento Baby Dry di solito è il passaggio più usato, è stato apprezzato migliaia di volte nella versione pannolino, ora anche questo modello è disponibile come in tutta la linea nel formato più recente apribile da un solo lato, praticità di cambio supersonica e la solita eccellente qualità di assorbenza.

Per Concludere la recensione:

Da sempre questa marca si è dimostrata eccellente grazie alle svariate soluzioni che ci propone, una ricerca instancabile per assicurare il migliore confort ai i nuovi piccoli arrivati, le caratteristiche che contraddistinguono Pampers sono morbidezza e assorbenza nonché vestibilità ed attenzione verso la delicata cute dei bambini e al pericolo di dermatiti da pannolino che comunque possiamo combattere con una buona crema all’ossido di zinco.

Recensione

Le Migliori Tinte per Capelli: bio e senza ammoniaca

E’ possibile poter mantenere una chioma lucida e dalla colorazione perfetta senza stressare troppo i nostri capelli? La questione legata alle tinture...

I 5 Migliori Deodoranti Biologici

Per scegliere il deodorante bio che soddisfi al meglio le tue esigenze, occorre confrontare le diverse proposte esistenti sul mercato in base...

Crema Viso: ecco la migliore

L' Organizzazione dei Consumatori e degli Utenti di Spagna ha testato le principali Creme per il viso presenti sul mercato, selezionando le...

Latte in Polvere per Neonati Prezzi

Abbiamo già recensito in passato il migliore latte in polvere per neonati, e vi invitiamo a leggere anche quell'articolo. Oggi invece analizziamo...

Migliore Bite per il Bruxismo

Il Bruxismo è un'attività notturna molto fastidiosa per sé e per gli altri: in pratica il bruxismo è il digrignare i denti...