Mascherine

Mascherine Trasparenti per Insegnanti

Il Protocollo Sanitario per il rientro a Scuola del Ministero della Salute prevede l'utilizzo da parte degli insegnanti delle mascherine chirurgiche trasparenti,...

Mascherine Chirurgiche colorate vendita online

Le Mascherine Chirurgiche in vendita online sono disponibili in diversi colori, non solo blu: le possiamo trovare nei colori verde, rosa, viola,...

Dermatite seborroica rimedi naturali olio d’oliva

La dermatite seborroica è un disturbo comune presente nei bambini e negli adulti e non va confusa nè con la psoriasi nè con l’acne che sono cose completamente diverse. Conosciuta anche come crosta lattea nei neonati e forfora negli adolescenti, si ritiene che la condizione sia innescata dai lieviti Malassezia. Il corso naturale correla la produzione di sebo in eccesso dovuta agli androgeni: miglioramento spontaneo entro 1 anno di età e ricomparsa con la pubertà. Il trattamento di questa condizione ha sostenuto un mercato da miliardi di dollari per i trattamenti da banco, regolato in modo a volte approssimativo e quindi a meno che non ci si rivolga ad un dermatologo, è difficile riuscire a risolvere il problema della dermatite seborroica con rimedi naturali o casalinghi.

Dermatite Seborroica: cause e rimedi

Internet fornisce un facile accesso a diversi siti Web che forniscono indicazioni per i trattamenti domiciliari. Un approccio popolare è l’applicazione di olio (oliva, vegetale o minerale), lasciato in posa per un minimo di 15 minuti o per tutta la notte, seguito da spazzolatura per sciogliere le squame e infine lo shampoo.

Sebbene l’applicazione dell’olio di oliva possa essere priva di rischi, sorge una potenziale preoccupazione quando si considera un possibile fattore di virulenza della Malassezia regolato dalle sue vie metaboliche lipidiche (fonte: Jamanetwork). Il lievito digerisce il sebo in acidi grassi saturi e insaturi. Solo le molecole sature sono essenziali mentre gli acidi grassi insaturi sono un sottoprodotto. Gli oli biologici (come l’olio d’oliva) contengono lipidi sia saturi che insaturi e possono essere controproducenti per trattare una condizione la cui eziologia è legata al lievito stesso. Gli acidi grassi saturi probabilmente incoraggiano la crescita eccessiva e l’eccesso di acidi grassi insaturi possono indurre infiammazione e desquamazione. Essendo un olio non digeribile, l’olio minerale può fornire un’alternativa priva di trigliceridi agli oli organici.

Sulla base delle prove attualmente disponibili, può essere prudente evitare gli oli naturali, in particolare l’olio d’oliva, nel trattamento della dermatite seborroica o di altre malattie infiammatorie della pelle innescate dalla colonizzazione della microflora. Potete usare degli shampoo antiforfora dermatologici specifici che sono molto efficaci contro la desquamazione e il prurito, come Kelual DS.

Recensione

Le Migliori Tinte per Capelli: bio e senza ammoniaca

E’ possibile poter mantenere una chioma lucida e dalla colorazione perfetta senza stressare troppo i nostri capelli? La questione legata alle tinture...

I 5 Migliori Deodoranti Biologici

Per scegliere il deodorante bio che soddisfi al meglio le tue esigenze, occorre confrontare le diverse proposte esistenti sul mercato in base...

Crema Viso: ecco la migliore

L' Organizzazione dei Consumatori e degli Utenti di Spagna ha testato le principali Creme per il viso presenti sul mercato, selezionando le...

Latte in Polvere per Neonati Prezzi

Abbiamo già recensito in passato il migliore latte in polvere per neonati, e vi invitiamo a leggere anche quell'articolo. Oggi invece analizziamo...

Migliore Bite per il Bruxismo

Il Bruxismo è un'attività notturna molto fastidiosa per sé e per gli altri: in pratica il bruxismo è il digrignare i denti...